GUIDA SEO OTTIMIZZAZIONE E POSIZIONAMENTO SITO WEB SUI MOTORI DI RICERCA, WEB MARKETING
[Delizard • Realizzazione Siti Web. Livorno - Toscana]

Creo siti web con passione dal 2005. Offro servizi SEO e Inbound Marketing garantendo visibilità e traffico con strategie di content marketing.

Guida SEO
e Web Marketing

Guida SEO | Contatti | Blog Delizard - Creation Web Sites, Web Design, Web Development and Seo | Livorno - Toscana Feed RSS by Delizard su SEO, Web Design e Sviluppo Siti Web | Livorno - Toscana
Bread Crumbs Millestanze.it - Realizzazione Siti Internet, SEO e Web MarketingMillestanze.it » Guida SEO e Web Marketing » Guida SEO all'Ottimizzazione e Posizionamento dei siti web

Potrebbero interessarti anche:

Portfolio Siti Web »
Servizi SEO / SEM »
Inbound Marketing »
Loghi e Grafica Pubblicitaria »
eBooks Promozionali »
Richiedi Preventivo Online »
Blog SEO »
Blog Marketing »

Mi trovi anche su:

Pagina Facebook: Delizard - Realizzazione Siti Web, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Google Plus Profile: Delizard - Sviluppo Siti Internet, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Canale Twitter: Delizard - Creazione siti internet, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Profilo professionale LinkedIn: Delizard - Sviluppatore Web Freelance, Web Designer Freelance, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Pagina FourSquare: Delizard Siti Web e SEO | Rosignano Marittimo, Livorno - Toscana

GUIDA SEO: OTTIMIZZAZIONE PAGINE WEB E POSIZIONAMENTO DEL SITO SUI MOTORI DI RICERCA

In questa Guida SEO focalizzerò molto l'attenzione su tutti i punti importanti per un'ottima ottimizzazione onpage delle vostre pagine web; ogni punto è illustrato in base alla mia esperienza personale tesa a cercare di migliorare costantemente la posizione dei siti web all'interno delle SERP ovvero nei risultati dei motori di ricerca.

SERVIZI SEO DI POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA
Se al di là della lettura di questa guida SEO sei interessato ad ottimizzare il tuo sito internet e migliorarne il posizionamento nelle serp, puoi consultare la pagina del mio sito dedicata ai servizi seo per i clienti (o quella, complementare, dedicata ai servizi di inbound marketing).
Se gestisci una struttura turisticati consiglio di dare un'occhiata agli articoli del mio nuovo blog, dedicato appunto al marketing turistico sotto tutti i principali punti di vista (SEO, inbound marketing, marketing territoriale, gestione dei clienti, ospitalità, brand reputation, incremento del fatturato).
Questa non vuole porsi come una guida guru sull'argomento, ma semmai il personale contributo che offro a tutti gli interessati in base alle conoscenze/esperienze acquisite professionalmente dal sottoscritto nel tempo.

Eventuali approfondimenti:
Per approfondire, nella sezione download di questo sito potete trovare altri documenti interessanti da leggere.
Potete anche spulciare tra gli articoli seo del mio blog oppure seguire il mio feed rss con suggerimenti seo in pillole!

Se qualcuno vuole contribuire a migliorare il contenuto di questa Guida SEO, può scrivermi un'email e in brevissimo tempo metterò on-line il contributo (ovviamente, di tale contributo, sarà adeguatamente segnalato l'autore, con una breve descrizione e link testuale diretto al suo sito da questa pagina!)

Hai trovato interessante ed utile questa guida?
Se hai trovato interessante ed utile questa guida SEO al Posizionamento del tuo sito, e il materiale gratuito per link building, puoi pensare ad una piccola donazione :)
Non importa il valore della donazione; ogni contributo è importante!


Buona SEO a tutti!

AZIONI SEO INTERNE:
Fattori SEO interni al Sito Web che influenzano la Posizione nei Motori di Ricerca

IL NOME DEL DOMINIO
In qualche modo la corrispondenza delle parole utilizzate nel nome del dominio con quelle che si utilizzeranno per effettuare la ricerca, acquistano una certa influenza. In altre parole, è bene cercare di sciegliere un nome di dominio che contenga già almeno una o due keywords fondamentali per quello che sarà l'argomento del nostro sito web.

L'ETA' DEL DOMINIO
L'età del dominio è molto importante: se si è appena comprato un nuovo dominio da qualche settimana/mese non si può pensare di arrivare subito in cima alla lista dei risultati in quanto l'età (da quanto tempo un dominio è attivo) è un indice di FIDUCIA verso la stabilità del sito internet e il business che esso rappresenta/illustra.
Ecco perché è anche importante non rinnovare il dominio di anno in anno ma magari, se si può, acquistare subito un pacchetto di più anni: questo "assicura" i motori di ricerca su una certa previsione di stabilità del sito.

LA PIATTAFORMA DI HOSTING
Acquistare un nuovo dominio e cercare di spendere il meno possibile, o addirittura gratuitamente è controproducente. La qualità dell'hosting e la sua "reputazione" è un fattore importante nel calcolo del ranking.
Meglio sarebbe affidarsi ad un buon Hosting che sia anche della stessa nazionalità del dominio; meglio ancora usufruire, se si può, di un IP dedicato.
Inoltre sarebbe il caso di assicurarsi che, se siamo su hosting condiviso, che altri siti web residenti sul nostro server non siano classificati come SPAM.

Il TITOLO DELLA PAGINA
Fondamentale. E' molto importante dare un titolo preciso, descrittivo, non troppo lungo (max. 70 / 80 caratteri) ad ogni pagina del proprio sito web facendo uso di parole significative. Non cerchiamo di comporre il titolo come una sequenza sconclusionata di parole chiave, ma cerchiamo invece di dargli un senso compiuto utilizzando certamente keywords importanti per quella pagina e il suo contenuto.

IL METATAG DESCRIPTION
Ai fini del posizionamento nelle SERP non ha alcun peso diretto, ma lo diventa in quanto, nella maggior parte dei casi, è la descrizione che compare sotto al titolo del nostro sito web nei risultati della ricerca. E’ bene utilizzare una descrizione diversa e mirata per ogni pagina (massimo 170 caratteri) e soprattutto che attiri l'attenzione dell'utente: un'ottima descrizione, scritta bene, che attira la curiosità porterà al vostro sito parecchi click in più!

IL METATAG KEYWORDS
Non ha più, da diversi anni, alcuna influenza nel posizionamento.

I METATAG GEOGRAFICI
Non ne conosco sinceramente la reale importanza, ma per un business di portata locale può essere sempre utile inserirli. A questo indirizzo uno strumento utile per crearli in automatico dopo aver inserito l'indirizzo della propria sede: GeoTag

QUALITA' E STRUTTURA DEI CONTENUTI
Importantissimo! Creare un sito web con un'alta qualità e originalità di contenuti sta diventando sempre più significativo ed importante (così come il content marketing è sicuramente ad oggi la forma più incisiva di promozione digiatle).
I contenuti testuali devono essere ben scritti, originali, con un uso oculato e mirato di parole chiave soprattutto nelle prime 200 parole del sito.
Anche la strutturazione dei contenuti è importantissima: creare una gerarchia: TITOLO (H1) > Sottotitolo (H2) > descrizione (p) , in modo tale che anche visivamente e graficamente l'impaginazione per livello di importanza rispecchi le tre parti fondamentali di un articolo, è cosa graditissima ai motori di ricerca.
Inoltre mettere in grassetto (possibilmente preferire il tag strong al bold) o in corsivo (i) all'interno del testo le parole chiave è un altro segnale che i motori recepiscono.

LA GRAFICA DEL SITO (WEB DESIGN)
Con la nuova funziona introdotta da Google di poter avere già un'anteprima della pagina web semplicemente cliccando sull'iconcina della lente di ingrandimento accanto al risultato trovato, la grafica del sito (web design) diventa di diritto uno dei fattori SEO fondamentali, in quanto può portare ad un significativo aumento (grafica accatticante e ben fatta) o decremento (grafica vecchia e sciatta) dei click sul nostro link.
Ecco dunque che a fianco di ottimi contenuti, originali e ben scritti, diventa fondamentale presentarsi ai nostri possibili clienti con una grafica ordinata, ben fatta, semplice, chiara ed accattivante, che aiuti l'utente a navigare bene il sito e lo indirizzi a trovare i contenuti ricercati.
La triade contenuti + grafica + usabilità diventa dunque imprescindibile a priori per ottenere poi ottimi benefici da azioni seo esterne.

IMMAGINI E TAG ALT - LINK E TAG TITLE
Per ogni immagine utilizzata e necessario specificare una breve descrizione della stessa nel tag ALT.
Questo ci permette inoltre di aumentare la keywords density della nostra pagina e tematizzarla ancora di più (...senza però strafare con l'utilizzo della stessa parola!)
Personalmente faccio anche uso, per i link, del tag TITLE.
Per quanto riguarda le immagini importante anche il nome del file e dunque rinominarle oculatamente prima di utilizzarle all'interno del proprio sito web.

IL FOOTER
Mettere in ogni pagina del sito web un footer con gli estremi aziendali/personali è un'opzione che facilita il possibile cliente a prendere contatto e quindi è visto di buon occhio dai motori di ricerca!
Sarebbe anche importante includere due link rispettivamente per "Politica sulla Privacy" e "Termini e Condizioni", in quanto fanno chiarezza sulle modalità attraverso le quali verranno utilizzati i possibili dati personali di chi si registra al sito.
Può essere altresì importante ripetere nel footer il menù di navigazione del sito, soprattutto se il menù principale è animato ed in flash.
Inserire nel footer anche il numero telefonico e l'indirizzo aiuta il sito ad essere meglio indicizzato nelle ricerche geografiche (NAP consinstency).

LINK, SITEMAP E ROBOTS.TXT
Cerchiamo di strutturare la navigazione del nostro sito web con menù testuali in html, con il testo della parola linkata strategicamente scelto.
Spandiamo, senza esagerare, anche link tra una sezione e l'altra all'interno degli articoli, in modo che ci sia un'organicità di rimandi e che sia facile per i motori trovare e indicizzare tutte le pagine.
Creare una sitemap in html in cui si elenca tutte le pagine del nostro sito e crearne una anche in formato XML da inviare a Google attraverso il tool gratuito messo a disposizione in "Strumenti per Webmaster" (disponibile anche per Bing).
Evitare di creare pagine con lunghi elenchi di link in uscita, e fare attenzione a che siti esterni linkiamo.
Consiglio anche di far uso del file robots.txt in modo da indicare ai motori di ricerca su quali cartelle/file focalizzare l'attenzione e quali invece non considerare.

NOME DI FILE, CARTELLE E IMMAGINI
Importante assegnare alle pagine e alle cartelle sul server un nome significativo che anticipi, tramite parole chiave, il contenuto della pagina in cui ci troviamo o nella quale stiamo per andare. Per separare le parole chiave è preferibile il trattino "-" all'underscore "_"

GESTIONE DELL'ERRORE 404 - PAGE NOT FOUND
Per non lasciare i nostri visitatori in balia dell'anonima "Pagina di errore 404 - Page Not Found" (perchè forse hanno sbagliato a digitare l'URL di un pagina, o forse perchè avevano memorizzato nei preferiti un pagina che non esiste più) è bene cercare di personalizzare questa pagina di errore, inserendo un "custom message" e alcuni link che aiutino lo sventurato user a ritrovare la via di casa, la Homepage :)
(Non sempre è possibile effettuare questa personalizzazione, perchè è necessario intervenire sul file .htaccess)

FILE FLASH
I motori di ricerca stanno migliorando nell'indicizzazione dei file SWF e del loro contenuto: Google già indicizza i contenuti di testo statico e riesce a leggere i link nel comando getURL().
Inoltre, per embeddare il file swf nella pagina web è consigliato l'utilizzo della tecnica del flashObject, in modo tale da poter inserire nella pagina un testo alternativo nel caso l'utente non visualizzasse il flash (e quel testo alternativo sarà indicizzato!).
Se non si utilizza tale tecnica ed importiamo il file swf nella pagina web tramite dreamweaver, preoccupiamoci almeno di inserire un titolo e una descrizione significativa.
Se si costruisce un sito web interamente in flash è buona regola crearne anche una versione alternativa in html, in modo da offrire i contenuti in modo migliore ai motori di ricerca.

BLOG e FEED RSS
Dotarsi, in affiancamento al proprio sito, di un Blog e di un canale RSS è molto importante.
Questo ci permette di tenere i nostri possibili lettori sempre aggiornati sulle nostre ultime news e/o su articoli da noi scritti; questi canali ci permettono di instaurare un dialogo più diretto con gli altri e di diffondere i nostri contenuti più facilmente.
E' possibile inserire tra i tag < head > e < /head > delle pagine web del nostro sito l' Auto-Discovery Code, ovvero una linea di codice che indica immediatamente ai browser dove andare a cercare la risorsa RSS. La linea da inserire è questa:
< link rel="alternate" type="application/rss+xml" title="Your Title" href="The URL of Your RSS Feed" />

Ricordatevi di collegare il vostro Feed RSS con portali, social network, directory ecc. in modo tale da diffondere con l'aggiornamento di un solo file, le vostre news in maniera esponenziale!
Non dimenticate di mettere in fondo ad ogni news (che deve essere ben scritta, ricca di buoni contenuti e accattivante!), un riferimento al vostro sito per chi fosse interessato ad approfondire... :)

Molto attuali sono oggi i servizi di Ping grazie ai quali è possibile segnalare in contemporanea, ad una molteplicità di directory e aggregatori, il nostro Blog/RSS e quindi di conseguenza il nostro sito, accelerandone l'indicizzazione. Alcuni dei migliori servizi di Ping attualmente sono: feedping.com, feedage.com, feedburner.com/fb/a/ping, icerocket.com/c?p=ping, rpc.weblogs.com, blogsearch.google.com/ping, technorati.com/ping, submitexpress.com/submit.html, pingates.com/index.php ping.in/, pingmyblog.com, bpinger.com, autopinger.com, pingomatic.com, feedshark.brainbliss.com, pingoat.com, blogstreet.com


Abbiamo dunque visto i fattori seo interni di un sito web affinchè venga ben indicizzato dai motori di ricerca. Passiamo adesso ad analizzare una per una tutte le principali azioni seo esterne che, una volta messo on-line il nostro sito web compiuto, possiamo mettere in atto per incrementarne il ranking e la posizione nelle serp di tutti i Search Engine.
Anche se leggendo queste righe può sembrare semplice, realizzare concretamente un buon sito web che riesca ad amalgamare tutti questi seo dictat intrecciandoli ad una grafica gradevole e ad una ottima usabilità è veramente cosa da professionisti del settore e per questo invito - chi veramente volesse avere una presenza internet ben progettata - ad affidarsi a web agency che offrono servizi di realizzazione siti web in Xhtml e PHP (per siti web dinamici) e a cui affiancano servizi web di marketing e posizionamento.


AZIONI SEO ESTERNE:
Fattori SEO esterni al Sito Web: Link Building, Rassegne Stampa On-line, Newsletter, Business Map di Google, Directory, RSS and Blog Directory, Bookmark, Social Network, Wiki, Video, Ebook, File Sharing, Operazioni extra-internet

Una volta che si è costruito il proprio sito web con tutti i crismi necessari per farlo ben gradito agli spider dei motori di ricerca arrivano i compiti "extra", ovvero quelle attività e quelle metodologie da mettere in atto per "spingere" il nostro sito nelle SERP.

Link Building: creare una rete di link (link verso di noi, scambio link, meglio ancora link unidirezionali) con altri siti web e/o blog, possibilmente autorevoli e che trattano dello stesso argomento del nostro. Una cosa importante è anche inserire dalle nostre pagine link a tema verso siti molto autorevoli.
Inoltre, cerchiamo di fare in modo che il testo linkabile che richiama il nostro sito contenga le keywords per le quali a noi interessa essere trovati; questo è da preferire di gran lunga a riportare nel link il nome del dominio o altre parole prive di riferimento oggettivo (credit, powered by, clicca qui, ecc.).
E' comunque bene non insistere troppo sulla stessa identica keyword, ma cercare di variarla e diversificarla, in modo da ottenere un effetto "naturalità" che è ciò che i motori preferiscono.
Suggerisco inoltre di non far puntare tutti i link "sempre e soltanto" verso la homepage, ma cercate di ancorare anche le pagine interne del vostro sito.

Segui il link che ti propongo per avere un elenco completo di tutte le strategie di link-building che è possibile mettere in atto (se riesci a segnalarne di nuove l'autore ti inserisce nella pagina!) :)

* Ma in che modo Google classifica i Link?

Nel determinare il valore dei link, Google analizza diversi parametri:
A) CARATTERISTICHE DELLA PAGINE CHE LINKA: url della pagina, numero di link totali presenti nella medesima pagina, presenza di altre parole nella pagina, confronto tra il testo-ancora del link e le altre parole della pagina (importanza della prossimità semantica; per questo motivo è bene che i siti che ci linkano trattino grosomodo del nostro stesso argomento).
B) CARATTERISTICHE DEL LINK: colore e dimensione dell' "anchor text", posizione del link, numero di parole, quanto commerciale è il testo/slogan del link, lunghezza dell'URL linkato, se il link è testo o immagine, contestualità delle parole.
C) DATI SUL COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI: lingua e interessi degli utenti, query di ricerca degli utenti, frequenza dei link cliccati, azioni di navigazione (form compilati, link visitati, iscrizioni, ecc.).
D) CARATTERISTICHE DELLA PAGINA LINKATA: url della pagina, siti web associati, parole nell'url, lunghezza della stringa url.


Rassegne Stampa: creare e mantenere una rassegna stampa on-line pubblicando articoli tematici e dal buon contenuto con link che puntano alla nostra fonte. Metto in questa sezione anche la creazione di news in formato RSS e di un Blog per invitare gli utenti a discutere/commentare i nostri argomenti.

Newsletter: dare la possibilità agli utenti di iscriversi alla nostra Newsletter e impegniamoci a mantenerne una di alto livello, con argomenti nuovi e accurati, con un bel link sempre verso la nostra fonte.

Business Maps (oggi "Google Place") e Local Links: creare una propria Business Map sul sito Google è importante non tanto per spingere il nostro sito ma per uscire nei risultati geografici locali accanto alla mappa. Questo fatto, per attività che azionano principalmente sul territorio di riferimento può essere davvero una bella risorsa!
Oggi sta sempre di più acquisendo importanza la possibilità di uscire nei "risultati locali", ovvero attività lavorative associate al luogo geografico in cui risiedono ed operano. Questo dato è importante in quanto esprime, di riflesso, (o almeno vorrebbe nelle intenzioni!) i buoni legami e le interazioni positive che quella attività intrattiene con il proprio luogo: una sorta di indicatore di collaboratività territoriale!
Per approfondire e capire meglio questo punto potete leggere l'interessante articolo di AboutUs.org dedicato proprio alle Local Link Opportunities (testo in inglese).

Directory (Sito, Blog, RSS): iscrivere il proprio sito alla maggiori/migliori Directory: Dmoz, Google, MSN, Virgilio (o anche quelle a pagamento: Best of the web, Yahoo directory, Business.com). L'iscrizione a DMOZ ha secondo me ancora un grande significato anche per tutte le altre directory che pescano direttamente dalle sue liste, ...peccato che è difficile e dai tempi lunghissimi entrare in Open Directory! (a questo riguardo ho intavolato questa discussione sul forum degli editori DMOZ e chi è interessato può leggerla).
Inoltre, non solo il sito può essere segnalato nelle Directory, ma anche il proprio Blog e il proprio Feed RSS di news. In questo modo possiamo far viaggiare per la rete i nostri ultimi articoli e le nostre novità, con link e testi, e addirittura, per quanto riguarda il feed rss, cominciare ad essere seguiti costantemente da persone interessate tramite i loro "reader".
Risorse SEO: Elenco Directory Siti Web Free
 Elenco Gratuito Directory Siti Web "DOCG"

Risorse SEO: Blog Directory, Feed Directory, Ping  
Elenco Gratuito Blog Directory, Feed Directory, Ping "DOCG"


Search Engine: i motori di ricerca, tramite gli spider, solitamente riescono ad incizzare autonomamente le pagine web.. ma se gli diamo una mano è sicuramente meglio! Oggi, i motori di ricerca più importanti mettono a disposizione dello sviluppatoreun'area riservata denominata comunemente webmaster tools dove è possibile inviare la propria sitemap e/o il file robots e analizzare alcune statistiche del nostro sito. Altri motori di ricerca permettono di segnalare anche ilproprio canale RSS o di specificare manualmente alcuni tags che desideriamo abbinare al nostro dominio. Tutte azioni sicuramente consigliatissime!
Lista Gratuita di Social Search Engine (PDF)

Risorse SEO: Elenco Gratuito Motori di Ricerca  
Elenco Gratuito Motori di Ricerca "DOCG"


Bookmark: iscriversi a siti di bookmark (ce ne sono a centinaia) nei quali sottoscrivere il proprio link con relativa descrizione è un'altra maniera per far crescere la nostra presenza sul web. Solitamente si tratta di inviare una "storia" (la descrizione) con il riferimento dell'url della fonte (il link) e gettare il tutto in pasto ai possibili lettori che normalmente hanno anche la possibilità di votare/commentare la notizia proposta.
Risorse SEO: Elenco Social Bookmark
 Elenco Gratuito 86 Siti Bookmark "DOCG"


Forum: anche iscriversi a diversi Forum (e magari partecipare attivamente!) è una strategia utilizzata per spingere il proprio sito nelle serp per alcune chiavi di ricerca, grazie ai link che solitamente la pagina del profilo permette di inserire e al link in firma che chiude tutti i nostri interventi. Anche in questo caso utilizzare keywords importanti come anchor-text.

Social Network: è accesa la diatriba sul fatto se i link al nostro sito provenienti dai profili dei Social Network spingano o no le nostre pagine nelle SERP. Sicuramente concordano tutti che, nell'Era 2.0 dei Social Network, avere propri profili su Facebook, Twitter o LinkedIn [ecc.] è sicuramente un modo di farsi conoscere e stringere nuovi rapporti. Anche i portali di collaborazione professionale possono dare un aiuto in questo senso. Ultimo arrivato è Pinterest: questo social si basa sulla condivisione di foto e video su delle proprie bacheche tematiche; "pinnando" un'immagine da una pagina web si ottiene anche un link diretto verso la fonte :)

Google+
Google Plus Profile: Delizard - Sviluppo Siti Internet, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Una nota particolare, dal punto di vista SEO, la merita sicuramente Google+, il nuovo social/news network di casa BigG. La merita perché proprio dall’inizio del 2012 è stata lanciata la nuova possibilità di ricerca “Search Plus Your World” che restituisce anche i contenuti personali, ovvero contenuti che siano stati condivisi all’interno delle cerchie tramite i profili google+. Quindi, da adesso, il motore di ricerca non solo risponderà alle nostre query con contenuti presi da pagine web pubblicate sui siti, ma ci mostrerà anche possibili profili di persone che ci potrebbero interessare: dunque la ricerca si fa sociale, e per Google cosa c’è di meglio se non cercare tra i contenuti interni al proprio network? (...e sicuramente a scapito di twitter!). Quindi, se vogliamo nel prossimo futuro, far emergere i nostri contenuti e la nostra persona (il lato professionale soprattutto!) sarà meglio cominciare ad occuparci di questo nuovo network.
In questo senso ricordo anche i due attributi inseriti da non molto sul marcatore "rel" del tag a, ovvero: rel="me" e rel="author". Con questi due nuovi attributi è possibile suggerire al motore di ricerca quali sono i nostri profili social (rel="me", sul link che punta al profilo social) e quali i contenuti sul web pubblicati da noi su blog, feed e altre piattaforme (rel="author", sul link che punta ad una pagina del nostro sito dedicata al profilo professionale dell'autore). Proprio per comprendere al meglio come utilizzare i 2 nuovi attributi vi suggerisco di leggere e metetre in pratica i vari passaggi che vengono spiegati in questo articolo seo dedicato a Google+ del "SEO Blog GT".

Quest'altro articolo seo, invece, comparso su SEOMOZ e veramente illuminante e sensazionale, illustra come potrebbe cambiare (o sta già cambiando?) il metodo di Google per conteggiare quanto "peso" attribuire ad un link; e quindi, in sostanza, ci dimostra come potrà cambiare lo scenario della linkbuilding; intrecciando AuthorRank e PageRank...

Se vuoi infine sapere ancora più nel dettaglio come mai Google+ è così importante? Watch the video

Wiki: sono portali web che permettono all'utente iscirtto di crearsi pagine personali o addirittura siti web dallo spessore informativo e qualitativo veramente notevole; è infatti possibile inserire testo, immagini, video, importare feed rss, segnalare link ed inglobare numerosi widget.
Risorse SEO: Elenco siti Wiki
 Elenco Gratuito 23 Siti Wiki "DOCG"


Video: già da qualche anno i video stanno assumendo sempre più importanza in ambito web e non sfruttare questa potenzialità è una non piccola manchevolezza...
Creare un proprio video di presentazione ed inserirlo nei principali network di raccolta video (youtube, vimeo, google video, yahoo video, daily motion, metacafe, veoh, msn video, aol video, ecc.) è un'azione assolutamente da non tralasciare in quanto, creando un proprio profilo, si ha anche la possibilità di associare al video i nostri riferimenti e il link al nostro sito.

Ebook e File Sharing: Quella degli ebook è un'altra possibilità per spargere link e attrarre visitatori presso il proprio sito.
Convertendo i nostri articoli/contenuti in formato PDF ed inviandoli a portali che raggruppano questo tipo di contenuto (es: http://www.free-ebooks.net/ , http://www.getfreeebooks.com , http://www.e-booksdirectory.com/submit.php and http://www.myebook.com) possiamo renderci più popolari. Ricordarsi di inserire sempre in ogni ebook un link che punta verso il nostro sito!
Alcuni siti di File Sharing sono: scribd.com, docshare.com, docstoc.com e slideshare.net

Operazioni extra-internet: fino a qui abbiamo parlato di azioni da compiere sul proprio sito web o nella rete per far crescere la popolarità del nostro sito; ma non bisogna mai dimenticare l'importanza di un buon fermento anche extra-internet :)
Se si hanno le possibilità ovviamente, far parlare di sè anche fuori da Internet (cartellonistica, brochure, convegnistica, eventi, radio, tv, ecc.) crea e convoglia comunque un ottima attenzione verso il proprio sito, con conseguenti click, link spontanei (se i contenuti sono di buon livello ovviamente!), passa-parola. ecc.



RIEPILOGO:
La Piramide SEO: studio preliminare delle keywords, ottimizzazione onpage, linkbuilding e social.

Un'immagine, spesso, vale più di mille parole... E allora ecco la raffigurazione gerarchica della piramide SEO: costruire partendo dal basso, un ottimo sito internet che abbia tutte le qualità anche per ben posizionarsi nei motori di ricerca!

Guida SEO: Piramide SEO per un sito internet di successo


Questa immagine ci dice come sia importante partire, per prima cosa, dalla base: l'identificazione delle keywords per le quali vogliamo che il nostro sito sia massimamente ottimizzato.

In secondo luogo si passa all'ottimizzazione interna delle pagine, possibilmente focalizzare l'ottimizzazione di ogni pagina in base al suo argomento specifico o predominante.
Creare ottimi contenuti ben scritti e un'architettura gerarchica del sito facile da navigare e con link contestuali che rimandano da una sezione all'altra.
E' necessario creare una grafica accattivante ed user-friendly con utilizzo acurato di font, immagini e video; che dia fiducia all'utente, che lo faccia navigare nel sito senza fatica e che gli faccia trovare quello che cerca: in questo modo fidelizziamo i clienti!

A questo punto e solo ora, quando disponiamo on-line di un sito internet ottimamente realizzato secondo i tre punti precedenti, possiamo dedicarci alla link building e alla divulgazione.. perchè altrimenti, senza un buon sito alla base, saranno tutte visite a "fondo perduto"!!! Possibilmente link da siti a tema e di buon livello; preferibilmente link spontanei e con anchor-text differenti.

Quarto ed ultimo step, la "punta della piramide": condivisione, condivisione, condivisione! :)
Utilizzare i maggiori social network (Facebook, Twitter, GooglePlus e LinkedIn) e siti di bookmark per fare attività di "relazione", di scambio, di voto e di compartecipazione! Accrescere il nostro AuthorRank e la nostra Popolarità perchè ciò andrà ad incidere anche sul posizionamento del nostro sito.

(Altra modalità a mio parere carina ed interessante di raffigurare gli elementi seo e la loro scala di importanza, in maniera anche molto più dettagliata della piramide, è quella della Tavola Periodica degli Elementi SEO.)

SEO e Posizionamento dopo il Panda e il Penguin UpDate di Google.

Il Panda e il Penguin update negli algoritmi di Google hanno premuto con forza rispettivamente contro siti di basso valore (siti spam, siti dai contenuti duplicati) e siti in sovra-ottimizzaizone-seo, ovvero quelle pagine in cui l'ottimizzazione SEO sovrasta in modo evidente i contenuti effettivi (scarsi!).
Anche l'utilizzo troppo massiccio e ripetitivo della medesima anchor-text per linkare le pagine del sito è visto come un comportamento "ai limiti" e rischioso.
Questo per dire che molte pratiche del passato devono veramente essere abbandonate in favore di attività più trasparenti e di qualità: ottimi contenuti ben scritti ed originali (dunque un buon copywriting); diversificazione delle anchor-text (siate spontanei); aver cura di pubblicare news costantemente e di aggiornare i profili social più importanti (fare rete); lavorare sodo per ambire ad ottenere link spontanei verso il proprio sito (che sono davvero quelli tenuti in magigore considerazione).
Potete comunque informarvi più approfonditamente su questo tema scorrendo gli articoli che ho pubblicato sul mio blog nella sezione SEO e Posizionamento.

Tendenze SEO e Inbound Marketing per il 2013

Si attende presto un nuovo Penguin upDate bello sostanzioso che mirerà a dare un bel colpo ai siti acquisiti facilmente (magari con software), siti di scarso valore o acquistati; questo per spingere i publisher e i proprietari dei siti internet ad investire nel web content!
Diminuirà il valore assegnato ai nomi a dominio a corrispondenza esatta e salirà l'importanza/influenza di LinkedIn, Twitter e Facebook nella condivisione dei link. Sempre in quest'ottica aumenterà anche il peso di Google+ nelle serp grazie anche al suo legame con l'autorità del sito dell'autore. E' molto probabile che nelle serp di Google aumenteranno i link sponsorizzati e Google stesso fornirà immediatamente in serp - quando possibile - le risposte alle domande digitate dagli utenti (e quindi meno click in entrata sulle nostre pagine!).
Dunque, sarà più faticoso emergere e dovremo puntare tutto su creatività, contenuti eccellenti e originali, relazioni sociali...

Come rimanere aggiornati su Seo, Posizionamento ed Indicizzazione?

Al di là di questa mia Guida Seo, che cerco di tenere aggiornata il più possibile, compatibilmente con gli altri impegni lavorativi, posso segnalarvi alcuni link di riferimento imprescindibili per questi argomenti:

- un ottimo punto di riferimento (a livello mondiale) e di costante informazione può essere il Blog di Matt Cutts (Google Software Engineer) e il sito di Domande&Risposte Inbound.org (dedicato all'inbound marketing);

- per quanto riguarda il panorama italiano sento di segnalarvi Il TagliaErbe e Web Marketing Tools;

- altra ottima risorsa è quella offerta da Giorgio Tave a questa specifica pagina del suo Forum GT dedicata alle risorse per la link popularity; veramente una quantità notevole di contributi e file da scaricare gratuiti per incrementare la popolarità del nostro sito su internet!

- su Twitter posso suggerirvi di seguire: Search Engine Watch, Rand Fishkin, Search Engine Land, SEOMoz.


Hai trovato utile ed interessante questa guida SEO e le Risorse Gratuite Link Building?

Offrimi un buon bicchiere di vino, fa buon sangue e ti onorerò con un brindisi alla tua salute :)


Chianti
1 Bicchiere di Chianti:
2,50 €
Bolgheri Superiore
1 Bicchiere di Bolgheri DOCG:
5,00 €
Sassicaia
1 Bicchiere di Sassicaia:
10,00 €




Donazioni libere di ammonto superiore non saranno rifiutate
:)


Per chi preferisce non donare può sempre, se gli va, cliccare sul "Mi piace" o sul "Google +1" sottostanti :) Grazie comunque!!

   





Prospettive del Web ed altre riflessioni...

I motori di ricerca sono in continua evoluzione; ad esempio circola la notizia che per il 2010 un nuovo fattore importante di ranking sarà la velocità di caricamento delle pagine...
Per quanto mi è possibile cercherò di seguire e rimanere aggiornato sulle tecniche/azioni SEO e manterrò aggiornata questa sezione con le nuove scoperte che farò! :)
Penso anche che sia importante, oltre ad azioni "on-line", creare e mantenere viva una forma di attività reale, extra-internet che faccia parlare e sparga il nostro nome "in giro": poi blog e forum parleranno di noi... e i link spontanei fanno un gran lavoro!!

Vorrei terminare questa pagina con un'allusione ad un'idea che recentemente mi è balenata in testa:
non sò se già è stata pensata, però mi piacerebbe che i motori di ricerca fossero anche ETICI, ovvero che cominciassero a far contare anche i "comportamenti reali" che i detentori di siti web compiono nella realtà, così come ho già scritto aprendo un post sul forum GT.
E' stato inoltre pubblicato, sul circuito di ComunicatiStampa.net un altro mio articolo sull'argomento Web ed Etica e le possibili ripercussioni positive sul mondo reale. Spero che qualcuno condivida con me le sue idee in merito a questo!

Proprio in quest'ottica approvo in toto la proposta di candidare Internet al "Premio Nobel per la Pace"! A metà tra una provocazione e una verità, se leggiamo la motivazione mi pare che, un uso appropriato della rete non possa che portare ad un futuro migliore:

"Abbiamo finalmente capito che Internet non è una rete di computer, ma un intreccio infinito di persone. Uomini e donne, a tutte le latitudini, si connettono tra loro, attraverso la più grande piattaforma di relazione che l'umanità abbia mai avuto.
La cultura digitale ha creato le fondamenta per una nuova civiltà.
E questa civiltà sta costruendo la dialettica, il confronto e la solidarietà attraverso la comunicazione.
Perché da sempre la democrazia germoglia dove c'è accoglienza, ascolto, scambio e condivisione.
E da sempre l'incontro con l'altro è l'antidoto più efficace all'odio e al conflitto.
Ecco perché Internet è strumento di pace.
Ecco perché ciascuno di noi in rete può essere un seme di non violenza.
Ecco perché la rete merita il prossimo nobel per la pace.
E sarà un nobel dato anche a ciascuno di noi."


Un saluto a tutti!

Icona web PDF Guida all'ottimizzazione delle pagine web del proprio sito e indicizzazione (PDF)



PAGE TAG: GUIDA SEO - OTTIMIZZAZIONE SITI WEB - INDICIZZAZIONE SITI WEB - PAGERANK - LINK BUILDING - POPOLARITA'

Icona Delizard > Realizzazione Siti Web, Web Design, Seo DELIZARD - REALIZZAZIONE SITI WEB
WEB DESIGN, SITI INTERNET DINAMICI, SEO / SEM & POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA

WEB MARKETING - WEB COPYWRITING - GRAFICA PUBBLICITARIA - LOGO DESIGN - VIDEO - EBOOKS
Via Petrarca 5, 57013 Rosignano Solvay
Livorno • Toscana
Tel./Fax (+39) 0586 793 032
Mobile: (+39) 335 8451281
Email: delizard [at] millestanze [dot] it
Portfolio Siti Web | SEO e Posizionamento | Siti Web Wordpress | Siti Web Turistici | Elenco Servizi | Contatti | Blog
Pagina Facebook: Delizard - Realizzazione Siti Web, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Google Plus Profile: Delizard - Sviluppo Siti Internet, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Canale Twitter: Delizard - Creazione siti internet, Web Design, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Profilo professionale LinkedIn: Delizard - Sviluppatore Web Freelance, Web Designer Freelance, SEO | Rosignano, Livorno - Toscana Pagina FourSquare: Delizard Siti Web e SEO | Rosignano Marittimo, Livorno - Toscana